#PROSIELTALK Sicurezza elettrica, una priorità da riconoscere

| PUBBLICAZIONE STORICA
#PROSIELTALK Sicurezza elettrica, una priorità da riconoscere

Sicurezza, prevenzione, consapevolezza e ruolo centrale di installatori e progettisti nel diffondere una cultura virtuosa degli impianti a fronte di società e media che ancora non riconoscono pienamente i rischi elettrici.

Questi i temi al centro degli incontri del Prosiel Tour 2016 pensato per far conoscere il Libretto d'Impianto Elettrico, che quest'anno ha ricevuto il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico. Un riconoscimento che certifica la fondamentale importanza di questo documento.

Durante la tappa bolognese del tour del 27 maggio abbiamo incontrato l'Ingegner Carmine Battibaglia, vice Presidente di Prosiel e parlato con gli installatori che hanno partecipato al pomeriggio di formazione.

La testimonianza dell'Ingegner Carmine Battipaglia:

"Il Libretto d'Impianto oltre a garantire la sicurezza dell'immobile garantisce la paternità dell'installatore e dare una chiara direzione di sicurezza all'interno dei residenziali. Durante i passaggi di proprietà o tra i vari inquilini diventa fondamentale per offrire una garanzia elettrica chiara e di continuità su quello che è stato fatto fino a quel momento. Fino ad ora abbiamo visto l'impianto come qualcosa di astratto, fisso lì nel muro, che per anni non viene toccato, è ora di cambiare prospettiva e di aiutare le persone a rendersi conto dell'importanza di controlli non solo per l'ambito gas, ma anche per quello elettrico. Tra i nostri obiettivi c'è diffondere la cultura della sicurezza: da figlio di installatori questi percorsi li ho vissuti da bambino, i morti del gas fanno rumore, quelli dell'elettrico non fanno rumore. La sicurezza fa parte della cultura e va intesa come un costo da sostenere necessario per garantire che le case siano a norma, ci sono spese che in realtà sono investimenti e in questo caso stiamo parlando di un investimento in tranquillità per la propria famiglia".

GALLERIA FOTOGRAFICA: